Le applicazioni della risonanza magnetica nucleare nelle malattie neurologiche a Bologna

Bologna e la Risonanza Magnetica Nucleare

Risonanza magnetica Bologna è un sito di divulgazione scientifica che si propone di avvicinare le persone alla risonanza magnetica nucleare, strumento importantissimo di diagnostica per immagini, che ha permesso grandi passi avanti nello studio e nella diagnosi di numerose malattie.

Nella seconda sezione del sito ci proponiamo di fare un elenco dei centri medici all’avanguardia che offrono un avanzato reparto di medicina nucleare: alcuni centri di medicina nucleare non si limitano infatti ad eseguire esami di risonanza magnetica tradizionale ma possiedono anche il macchinario per la risonanza magnetica aperta, molto utile per pazienti che soffrono di claustrofobia, per i bambini, per gli obesi.
Proporremo quindi schede approfondite per ogni centro dell’Emilia Romagna a partire da Bologna  e che offra un reparto di medicina nucleare con elevati standard qualitativi, professionali e tecnologici.

La risonanza magnetica nucleare è una metodica di diagnostica per immagini particolarmente adatta all'esame dei tessuti molli del nostro corpo: muscoli, organi interni, vasi sanguigni, legamenti, sistema nervoso.
Come prima pubblicazione proponiamo un articolo sull’applicazione della risonanza magnetica nucleare nel campo dello studio delle malattie del sistema nervoso.



Stato dell’arte e nuove prospettive nello studio delle malattie neurologiche
tratto da: Polinews - settembre 2008 - a cura del dott. Raffaele Conti 


risonanza magnetica nucleare BolognaLa diagnostica per immagini entra sempre più facilmente nella vita di tutti noi grazie alla tecnologia in rapida evoluzione che oggi porta perfino sul desktop del nostro computer le immagini digitali del nostro corpo, masterizzate su supporti di memoria virtuale e prodotte da apparecchiature dalle potenzialità eccezionali.

La risonanza magnetica nucleare, metodica per eccellenza non invasiva ed esente dall’uso di radiazioni, con l’evoluzione tecnologica fin qui ottenuta permette oggi di ottenere informazioni da ogni distretto corporeo, non solo morfologiche ma anche e soprattutto funzionali. Questo consente di non solo di localizzare, tipizzare e descrivere morfologicamente la malattia, ma anche e soprattutto di descriverne e quantificarne l’impatto biologico e funzionale sull’organo e l’apparato che ne è stato colpito.

Uno dei campi di maggiore applicazione della risonanza magnetica nucleare è oggi lo studio delle malattie del sistema nervoso.
La risonanza magnetica nucleare con la sua eccezionale risoluzione di contrasto (tessuto normale/tessuto patologico) rappresenta la  metodica fondamentale della diagnosi della malattia ischemica, demielinizzante e della sostanza bianca (sclerosi multipla, demenza) e nello studio dei tumori cerebrali.
Il futuro della diagnostica nueroradiologica è la risonanza magnetica con spettroscopia e imaging funzionale: permette di localizzare aree cerebrali sedi di specifiche funzioni ed è molto utile anche nello studio approfondito di aree patologiche.
La spettroscopia in risonanza magnetica ci permette inoltre di tracciare una mappa metabolica del tessuto patologico oggetto di studio.



Se abitate a Bologna visitate la sezione Risonanza Magnetica Bologna »troverete schede approfondite su centri convenzionati con il sistema sanitario nazionale che offrono servizi di risonanza magnetica nucleare e risonanza magnetica aperta a Bologna e in Emilia Romagna.
Queste schede possono rivelarsi utili strumenti per prendere decisioni consapevoli e meditate nel momento in cui si ha necessità di sottoporsi ad esami di risonanza magnetica nucleare.

Altri suggerimenti nella pagina links »

Poliambulatorio Dalla Rosa Prati - risonanza magnetica nucleare

Poliambulatorio Privato
Accreditato Convenzionato SSN


via Emilia Ovest, 12

via Duomo, 7
43100 Parma

Un reparto teconologicamente avanzato di medicina nucleare, in cui è possibilie sottoporsi ad esami di
risonanza magnetica nucleare, risonanza magnetica aperta, mammografia, pet-tac,
in convenzione con il sistema sanitario nazionale.

Per informazioni e prenotazioni

Tel. 0521 29.81

dal lunedì al sabato
ore 7.00 - 20.00


sottoporsi ad esami di risonanza magnetica a Bologna

risonanza magnetica nucleare
presso il nuovo
Poliambulatorio Dalla Rosa Prati

risonanza magnetica nucleare a Bologna

NEWS

  • Granuloma dentale: cause, sintomi, come si cura e tempi di guarigione
    Pubblicato in: Infiammazioni, MalattieCos'è il granuloma dentale? Quali sono le cause e i sintomi? Come si cura e quali sono i tempi di guarigione? Simile alla cisti dentale, il granuloma apicale (chiamato anche granuloma dentale o gengivale) non è un tumore, ma un'infiammazione cronica e generalmente asintomatica dell'apice radicale e dei suoi tessuti circostanti. Tipica complicanza di carie, fratture o scheggiature dentali, il granuloma è dovuto ad un'invasione batterica proveniente dal canale radicolare. Se non curato adeguatamente, può estendersi anche alla polpa dentale, causando così pulpiti e necrosi della polpa radicolare. Negli stadi iniziali, l'infezione è asintomatica, ma la presenza di batteri fa sì che nel tempo aumentino i rischi di complicanze gravi come l'ascesso dentale o le fistole, con possibilità di febbre alta o infezione.
  • Pancake di grano saraceno, ricetta senza glutine
    Pubblicato in: Mangiar Sano, Ricette benessere I pancake di grano saraceno sono una ricetta per realizzare una colazione sana, genuina e soprattutto senza glutine. I pancake sono delle "frittelle" per la colazione, tipiche dei paesi anglosassoni. Per realizzarle bastano pochi minuti e gli ingredienti sono facilmente reperibili. Inoltre, sostituendo la farina bianca con quella di grano saraceno, si otterrà una golosa colazione completamente priva di glutine, ideale per chi soffre di celiachia o semplicemente per chi digerisce a fatica questa sostanza.
  • Breath test Helicobacter: preparazione, costo e come funziona
    Pubblicato in: TestBreath test Helicobacter: quali la preparazione, il costo e come funziona? Si tratta di un test del respiro, che permette di effettuare una diagnosi precisa di patologie gastrointestinali, come l'ulcera gastrica, anche in presenza di disturbi come la stitichezza o la diarrea. E' un test non invasivo, facile da effettuare e molto attendibile. Si effettua attraverso la raccolta di aria espirata, bevendo una soluzione particolare. Vediamo nello specifico come ci si deve preparare a questo esame e qual è il principio sul quale si basa.
  • Allergia alle zanzare: sintomi, rimedi e omeopatia
    Pubblicato in: Allergie, OmeopatiaQuali sono i sintomi e i possibili rimedi all'allergia alle zanzare? E come ci si può curare con l'omeopatia? Le punture di zanzara possono causare importanti reazioni allergiche con sfoghi cutanei estesi, fastidiosi e duraturi. L'allergia al veleno degli insetti, infatti, è una reazione anomala alla loro puntura causata da una sensibilizzazione allergica verso alcune componenti iniettate al momento del morso. Per quanto riguarda le zanzare, l'elemento incriminato è un antigene contenuto nella loro saliva. Si parla, quindi, di allergia alle sostanze iniettate dagli insetti quando la reazione locale è eccessiva: troppo estesa, grave e duratura. Il rigonfiamento raggiunge un picco massimo entro le 48 ore e può durare fino a 7-10 giorni. In alcuni casi si può anche verificare febbre e malessere generale. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Dermatology, questo tipo di allergia è abbastanza comune fra i bambini, tanto che nel 75-80% dei piccoli di circa sei anni con una reazione abnorme alla puntura il test allergologico è risultato positivo (immunoglobuline E presenti in circolo).